FASHION FROM TUSCANY

Il progetto Fashion from Tuscany mira a introdurre e/o incrementare la presenza delle Aziende partecipanti nel grande mercato USA.         Per ottenere un risultato continuativo, che vada al di la di vendite sporadiche, è necessario sviluppare un progetto a tappe successive, che, partendo da Maggio, arrivi a Dicembre (quindi un percorso di otto mesi) con azioni successive di marketing e marketing digitale, per culminare in una partecipazione fisica ad un evento negli Stati Uniti.  In primo luogo le aziende verranno proposte online ad un elenco di Buyers nordamericani, a cui seguiranno azioni di marketing per ottenere l’interessamento progressivo e la conoscenza delle collezioni aziendali.    Successivamente i Buyers saranno invitati a vedere le collezioni privatamente negli USA, nelle location definite del progetto.    Il progetto non è inteso solo come partecipazione  spot ad un evento, ma soprattutto è fondato sul lavoro svolto dall’ufficio estero gestore del progetto che si occuperà di preparazione e di presentazione marketing al mercato di ogni singola azienda partecipante, per poi accompagnare le aziende all’evento di business matching, e seguire successivamente il follow up ed i rapporti con i buyers.   Il progetto inizia a Maggio con l’analisi SWOT delle aziende, i punti di forza ed i punti di debolezza.  Con la sistemazione ottimale (quando necessaria) del sito web aziendale, con la realizzazione di foto in HD, ecc.Verrà poi predisposto un piano editoriale online, (newsletter e analisi dei dati) atto a promozionale settimanalmente il progetto e le aziende partecipanti, indirizzato al mercato nordamericano.Verranno fatte azioni di follow up, atte ad ottenere risposte dai contatti (il percorso continua sino alla fine del Progetto).Il Target è il Mercato Nordamericano, sia Buyers di Department Stores che di gruppi d’acquisto.  Oltre a piccole catene e negozi indipendenti.   Nel corso dei mesi antecedenti gli incontri di business matching, le collezioni di ogni singola azienda verranno proposte online a diversi potenziali buyers.        La presentazione delle Aziende ai Buyers avrà inizio in Maggio 22.         Verrà predisposto uno schedule di incontri a Settembre/Ottobre durante la loro presenza a New York per la settimana della moda e per le fiere settoriali.E’ prevista la presentazione delle aziende su un sito web dedicato, nel quale potranno esporre le proprie collezioni. Sarà inoltre attivata una comunicazione Instagram, dove verranno presentate  settimanalmente  le collezioni delle aziende al pubblico internazionale.

Relazione McKinsey & CO.  Settore moda 2022

Nel 2022, l’industria della moda può tornare a crescere, mentre i cambiamenti dei contorni di categoria, le nuove frontiere digitali e i progressi nella sostenibilità continuano a presentare opportunità.Dopo quasi due anni di interruzioni, l’industria della moda globale sta ancora una volta riprendendo a correre. Le aziende si stanno adattando alle nuove priorità dei consumatori e il digitale sta fornendo un paradigma di crescita Nel 2022, la crescita del settore sarà probabilmente guidata sia dalla Cina che dagli Stati Uniti, mentre l’Europa è in ritardo e avrà bisogno del ritorno del turismo internazionale per recuperare completamente. In molti Paesi l’attività della moda è destinata a prendere slancio nel 2022, quando i consumatori scateneranno il potere d’acquisto represso e si vestiranno per impressionare (dove la pandemia lo consente)Tra i temi di spicco dello scorso anno è stata la continua fioritura di modelli di business online, che riflette una tendenza a lungo termine che ha accelerato durante la pandemia. Gli ambienti digitali iper-interattivi e gli investimenti nell’e-commerce sono sempre più i leitmotiv dei brand che spingono alle frontiere della moda. Ci aspettiamo che nel 2022 le aziende cercheranno nuovi approcci alla creatività e al commercio online, con token non fungibili, “skin” di gioco e bordi di moda virtuale più vicini al mainstream. Alcuni marchi nell’ultimo anno si sono espansi nel “metaverso” digitale, lanciando negozi virtuali, giochi ed eventi digitali La linea di fondo del 2022 è che l’industria della moda si trovi ad affrontare un complesso mix di sfide e opportunità, in cui c’è poco spazio per passi falsi. I decisori hanno il loro lavoro da fare per gestire le esigenze del digitale, della sostenibilità e della supply chain. Detto questo, l’esperienza dello scorso anno dimostra che i consumatori sono resilienti e che, con la ripresa delle economie, la domanda seguirà l’esempio. Pertanto, il compito per le aziende sarà quello di sbloccare la crescita, allinearsi con le mutevoli esigenze dei clienti, e concentrarsi intensamente sulla linea di fondo.

Chiamaci per info 333 8175498 o scrivici (clik)
Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google